NUOVARAZZALFA.IT since 2009

For Alfa Romeo's LOVERS
 
IndiceIndice  PortalePortale  AccediAccedi  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  
In pista a Balocco su Stelvio, Giulia e 4C a breve... STAY TUNED!

Condividere | 
 

 Pomello cambio retro-illuminato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
The Big

avatar

Data d'iscrizione : 27.10.09
Messaggi : 1863

MessaggioTitolo: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 28 Lug 2011, 18:02

Qualche mese fa, bazzicando nel web, mi sono imbattuto nei pomelli del cambio retro-illuminati tipo BMW e da tuning.

Ovviamente per AR non esiste nulla di già fatto e allora ho approfondito un po' l'argomento e ho visto che un po' di gente ha provveduto con il fai da te (il migliore in assoluto è uno del club Megane che ha fatto un lavoro spettacolare).

A quel punto la scimmia mi era saltata in groppa e così ho deciso di provare a fare qualcosa sulla mia pantera.

Di seguito illustro il lavoro fatto che è sicuramente in versione alfa (nel senso di non definitiva) e che magari subirà evoluzioni... e nel senso che devo ancora provvedere all'incollaggio definitivo della placchetta.

(Nota: le foto sono fatte con il cellulare, scusate la qualità)

Dunque iniziamo:

1) Rimuovere il pomello togliendo il coperchietto dello schema marce e la vite. Rimosso il pomello rimuovere la molla che dà il ritorno della siringa che consente l'innesto della retro (basta far  superare la tacchetta che dà il verso del pomello alla prima spira e poi farla ruotare finché esce)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ecco la molla rimossa

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2) Rimuoviamo la siringa (basta sfilarla). Tenete a portata di mano uno straccetto perché lo stelo del cambio è ingrassato e magari vi sporcate le mani

3) Dentro la siringa, c'è una scanalatura dove i fili (piccoli) possono passare. Bisogna fare un forellino per farli uscire perché dal fondo non è possibile.
Il forellino io l'ho fatto con la punta del saldatore bollente. Il punto esatto si vede in foto.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Visto da sopra
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fissate il cavetto come in figura
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

4) Rimontate la siringa, avendo cura di tenere i cavetti tesi da sopra in modo che non escano dalla scanalatura.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Rimettete la molla e verificate la funzionalità del cambio.

Rimontate il pomello e allacciate la cuffia per vedere che non si veda nulla.

Io ho usato una vite diversa per cercare di lasciare spazio per la diffusione della luce
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

(NOTA: tenete presente che il lavoro io l'ho fatto nei ritagli dei ritagli di tempo e mi ha portato via più di 2 mesi... a volte anche per pensare le soluzioni).
Ecco il risultato di questa prima fase
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


5) Bene, la seconda fase è stata quella di trovare un +12V sotto chiave a portata di mano.
Inizialmente avevo pensato all'accendisigari ma nelle nostre auto è praticamente irraggiungibile.
Ho quindi rimosso la mostrina del cambio e ho cercato nei connettori (con MOOOOOLTA attenzione) se c'era un +12V
In effetti c'è nel connettore che gestisce i pulsanti portiera/ASR/Luci emergenza.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Lo schema del connettore è: X X 1 2 3 4 (dove XX sono i buchi vuoti)
Il +12V si trova prendendo la tensione dai cavetti 3 e 4.

6) Problema: che led metto nel pomello?
L'ideale sarebbe una striscia led tipo quella dei pozzetti illuminati ma, nel nostro pomello, non c'è spazio, né per quella né per dei normali microled. Mi sono dovuto orientare su dei microled SMD che sono molto piccoli (da guardare quasi con la lente). Il problema è che vanno montati in parallelo e vanno alimentati con una tensione tra 1,2V e 1,5V.
Quindi ci serve una resistenza da 1KOhm per abbassare i 12V a quelli necessari ai led

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho messo la resistenza su una basetta millefori e ho saldato i fili. Sotto ho messo del nastro isolante. Il tutto l'ho fissato in un angolino.

7) Dobbiamo ora creare il passaggio dei fili nel pomello. Con il trapano, una punta fine per metallo e un po' di attenzione è un lavoro veloce.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

8 ) Ora il problema grosso grosso: come collego 10 led di dimensione 3mm x 2 mm (forse anche meno) in parallelo tra loro? Nel nostro pomello non c'è spazio per mettere un circuito stampato.
Bene, prendete un filo di piccola sezione abbastanza lungo, spelatelo per un tratto sufficiente e stagnatelo. Trovato di tutti i led il contattatto della massa saldateli al filo: si fa fissando il led, a faccia in giù ad un po' di biadesivo e con un po' di abilità, magari una lente d'ingrandimento e un po' di velocità si fanno le saldature. (Il polo della massa si trova alimentando ogni singolo led con una pila stilo e vedendo qual'è la massa. Alcuni led hanno segnato qual'è il positivo, quindi l'altro è la massa).
A questo punto curvate il filo con i led attaccati in modo che stia nel pomello con il filo piegato verso la vite centrale.
Spelate un altro filo (di colore diverso), stagnatelo e saldatelo ai led. A me è andata bene, ne ho bruciati solo 2 su 10.

Scavate una sede nella gomma del pomello, badando di non rovinare le sedi dove si infila la placchetta con lo schema marce (se si volesse tornare all'originale o se si volesse trovare altre soluzioni per finire il lavoro potrebbero servire).

Ecco il risultato finale:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

9) Proviamo ad illuminare!
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

10) Ora abbiamo un problema: come facciamo a fare lo schema delle marce.
Sono andato in un negozio che fa targhe ed incisioni e mi sono fatto dare un paio di tipi di plexiglass. Quello sottilissimo opaco è perfetto per diffondere la luce.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il risultato migliora di molto allontanando la piastrina dai led, ma non essendoci spazio per affondare i led nel pomello, dovrò inventarmi qualcosa. Purtroppo la vite al centro impedisce di mettere led in mezzo e questo rende imperfetto questo primo tentativo (vedere alla fine).

11) Alla fine ho rimontato il pomello attaccando i fili dei led a quelli che arrivano con l'alimentazione. Avevo pensato di farlo con un connettore ma non ci sta sotto e quindi ho saldato i cavi tra loro.
Qui la prova con il connettore
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Qui una foto di come ho protetto le mostrine durante la saldatura
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

12) Bene, a questo punto, ho avuto il problema di come fissare la nuova placchetta nel pomello.
Ho passato quasi 3 settimane a provare ogni tipo di tappo, bottiglietta e cosa che potesse andare bene, finché ho scoperto che una parte della boccetta delle pastigliette del fluoro di mio figlio è perfetto. Basta togliere la parte da cui esce la pastiglietta e rimuovere la parte centrale lasciando questo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Con il cutter ho regolato l'altezza in modo che non sporgesse
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

13) Nel negozio dove mi hanno dato il plexiglass ho fatto fare la placchetta
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

La tipa ha preso l'iniziativa e ha fatto R e 5 sporgenti... va beh per un primo tentativo può andare bene. Purtroppo ha dovuto tagliarli a mano (loro fanno solo targhe rettangolari e hanno la taglierina lineare) e non è un cerchietto perfetto.
Dovrò poi decidere se dargli una mano di trasparente.

Comuque il risultato finale è questo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Purtroppo la luce non è uniforme, basterebbe sollevare la placchetta di 3/4 millimetri e sarebbe perfetta ma non saprei come fissarla in modo che non sia una cosa posticcia e fastidiosa.

Stasera la incollo (spero) e poi penserò ad una nuova release, magari con led che diffondono di più la luce o, se decido di tentare un'impresa, di fare un calco della placchetta originale e rifarla con le resine da modellismo (a quel punto sarebbe cava e distanziata dai led).
L'ideale sarebbe avere i led anche al centro ma la vite lo impedisce. Nei pomelli Renault, invece, c'è molto più spazio e non c'è la vite (sono su a pressione) così che si può mettere un bel circuitino con 9 led ad alta luminosità.
Va beh, troverò qualche soluzione.

COSTI
6 euro circa di materiale elettronico
10 euro la placchetta con lo schema delle marce

TEMPO
Svariate ore per la realizzazione e svariate ore a inventarsi le soluzioni, cercare i materiali, fare prove e rifare cose già fatte.

POSSIBILI IDEE PER UNA SOLUZIONE 2
Usare led ad alta intensità: magari solo 4 o 5, disposti diversamente e più orientati verso il centro.
Usare una vite ancora più piatta... magari da fare "custom".
Fare la placchetta con lo schema marce in resina da verniciare e fare incidere.

The Big
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 28 Lug 2011, 19:28

mamma mia Ale davvero un lavoro esagerato... e sopratutto quanta pazienza................
Grande complimenti e rep+ ......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 28 Lug 2011, 19:34

ah però.... ma hai solo 5 marce sulla 1.8?????
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 28 Lug 2011, 19:51

bravo Ale....gran bel lavoro e gran bel reportage REP+ da parte mia Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Max450
ADMIN
ADMIN
avatar

Data d'iscrizione : 06.10.09
Messaggi : 6650

MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 28 Lug 2011, 22:13

BRAVO ALE!
Intanto Rep+ e vai a 64!
Il lavoretto è molto originale e forse è la prima volta su una 159... mi garba.
Ora le critiche...
da intendersi come costruttive sia chiaro:
vendono le guaine termorestringenti, ed essendoci un + 12 in quei cavetti, che sembrano molto sottili, io l'avrei messa, ed avrei anche messo un fusibile dove hai rubato la tensione.
Forse l'hai messo e descritto, o forse l'hai dimenticato, ma vista la vicinanza con parti metalliche,
e soprattutto lo spessore dei cavetti...
io lo metterei.
A proposito di guaina, la basetta millefori la eliminerei, saldando direttamenti sui capi della resistenza utilizzata, e la inguainerei.
Per il + 12 volt, potevi collegarti all'illuminazione degli stumenti secondari, così da averla, anche dimmerabile.
Peccato che il Bruco sia latitante,altrimenti coi sui agganci avrebbe potuto aiutarti con gli opalini.
L'idea è caruccia...
ma...
ma...
ma... se al posto delle marce...
ci avessi fatto serigrafare il logo ALFA ROMEO?
:-**

E se...
anzichè alzare la placchetta, trovassi un modo di tornire l'interno del pomello così da collocare la "corona" di led +in basso?

P.S. hai una Canon... usala ogni tanto, HIII!
FOTO

nuovarazzalfa.it

O MI ODI, O MI AMI, PRENDI UNA POSIZIONE!
Tornare in alto Andare in basso
The Big

avatar

Data d'iscrizione : 27.10.09
Messaggi : 1863

MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Ven 29 Lug 2011, 13:30

Ciao, grazie a tutti.

@Max: come dicevo è una versione AlfaAlfa Wink quindi poco più di un tentativo.

Per la guaina termorestringente ci ho pensato ma quando ho comprato il materiale non ne avevano e non ho più avuto tempo di passare. Ho provveduto con nastro isolante ben fissato... lo so non è lo stesso ma non va in corto.

Sprofondare di più i led non so se è possibile (almeno per come li o disposti) perché per mantenere la gomma dove serve a fissare la placchetta orginale non rimane comunque spazio per incastrare i led. Dovrò vedere se trovo altri led un po' più potenti in modo da usarne meno e poterli piazzare dove poterli sprofondare di più. Resterebbe comunque il problema della vite che oscura il centro... devo vedere come diffondere meglio la luce.
Non faccio prove con il circuitino mostrato nel tutorial perché è veramente delicato (i contatti sui led sono 1 mm x 0,5 mm... basta nulla per far casino).

Il fusibile non l'ho messo perché l'amperaggio che gira è intorno a meno di 10 mA, non c'è surriscaldamento e dove ci sono parti metalliche non ho contatti scoperti.

Sulla placchetta, il logo AR è troppo complesso per un primo tentativo... si potrebbe fare la Pantera di NRA Wink

Non ho preso la tensione dagli strumenti perché non volevo smontare mezza macchina... già il tempo è poco Smile

Quando avrò modo rivedrò il sistema per prendere meglio la tensione, magari creando una deviazione con un connettore fatto bene e magari spargendo un po' di guaina termorestringente qui e là.

Ale

PS: yes Calli, sul 1.8 solo 5 marce!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Sab 30 Lug 2011, 15:36




Visto dal vivo !!! Molto bello !! Integra e completa la vista panoramica del cruscotto !!! REP+
Tornare in alto Andare in basso
Max450
ADMIN
ADMIN
avatar

Data d'iscrizione : 06.10.09
Messaggi : 6650

MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Sab 30 Lug 2011, 16:25

The Big ha scritto:

@Max: come dicevo è una versione AlfaAlfa Wink quindi poco più di un tentativo.

Tentativo, direi ottimamente riuscito, è da perfezionare, ma è davvero ORIGINALE!
A questo punto,
dopo le ferie,
sarebbe da provare una versione con un unico cubetto a tre led,
tipo quello delle strisce per i pozzetti e magari un po' di fibra ottica, come ti dicevo "de visu"
The Big ha scritto:

PS: yes Calli, sul 1.8 solo 5 marce!

Pensa che sulla sua naftona a due pedali...
Lui non aveva manco quelle di marce,
HIII !

nuovarazzalfa.it

O MI ODI, O MI AMI, PRENDI UNA POSIZIONE!
Tornare in alto Andare in basso
antonioalfista

avatar

Data d'iscrizione : 07.11.09
Messaggi : 1223

MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Dom 31 Lug 2011, 00:51

Bel lavoro Ale, molto originale! Io invece avevo pensato di montare il terzo pedale con una molla di ritorno cosi ogni tanto avevo la sensazione di guidre una macchina normale! lol! lol! lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
marcobaga



Data d'iscrizione : 24.04.13
Messaggi : 26

MessaggioTitolo: Re: Pomello cambio retro-illuminato   Gio 25 Apr 2013, 19:51

complimentoni!
brevettalo e mettilo in vendita!!! Idea
Tornare in alto Andare in basso
 
Pomello cambio retro-illuminato
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Pomello cambio retro-illuminato
» pomello cambio a mano - FOTO IN PRIMA PAGINA
» pomello cambio automatico
» Pomello cambio usurato
» [VENDO - Treviso] Pomello cambio Fulvia Coupè HF EURO 40 - VENDUTO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NUOVARAZZALFA.IT since 2009 :: GARAGE: :: TUNING:-
Andare verso: